art.1 - ORGANIZZAZIONE

L’ASD La Vetta Running Mongrando con il patrocinio del Comune di Mongrando (BI) organizza la quinta edizione del TRAIL DELLA DIGA sulla distanza di:

TDD 22 Km 450 metri D+


art.2 - MANIFESTAZIONE e FINALITÀ

TDD 22 Km competitivo aperto SOLO a tesserati UISP/FIDAL/EPS/RUNCARD in possesso di regolare certificato medico per atletica leggera in corso di validità al 3 aprile 2022

La corsa è a scopo promozionale volta a valorizzare e promuovere il territorio che la ospita, compreso tra i comuni di Mongrando, Sala B.se e Donato


art.3 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla gara è assolutamente necessario:

  • aver compiuto i 18 anni d’età;

  • essere tesserati per società affiliate UISP/FIDAL/EPS/RUNCARD con tessera valida al 3 aprile 2022 e in possesso di regolare certificato medico per la pratica AGONISTICA dell’atletica leggera con scadenza non inferiore al 3 aprile 2022. NON SARANNO ACCETTATI ATLETI "LIBERI"

  • essere pienamente coscienti della lunghezza e della difficoltà della prova ed essere allenati per affrontarla;

  • aver acquisito, prima della corsa, una reale capacità d'autonomia personale in ambiente collinare /boschivo.

  • saper gestire al meglio i problemi derivanti da condizioni meteo avverse (vento, nebbia, pioggia, freddo, neve); - saper gestire i problemi fisici o mentali provocati dal grande affaticamento, i problemi digestivi, i dolori muscolari o delle articolazioni, le piccole ferite ecc.;

  • essere coscienti che il ruolo dell'Organizzazione non è di aiutare un corridore a gestire questi problemi.


art.4 - QUOTA DI PARTECIPAZIONE, ISCRIZIONE

Il TRAIL DELLA DIGA avrà luogo con qualsiasi condizione meteorologica, purché non vi siano pericoli per i partecipanti.

L'iscrizione è personale e definitiva, non sono ammessi cambi di pettorale e/o sostituzioni dei nominativi.

Non è previsto nessun rimborso in caso di interruzione della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’organizzazione.

In caso di annullamento della gara dovuto a motivi di sicurezza legati alla pandemia di COVID-19 (p.e. ordinanze regionali, comunali e prefettizie, elevato livello di rischio sanitario o per altre valutazioni di rischio effettuate dell’organizzazione o da altri organi competenti) le quote di iscrizione verranno rimborsate trattenendo la somma di euro 2 a titolo di ristoro per costi bancari e di segreteria.

A CAUSA DEI PROTOCOLLI COVID-19 NON SARÀ POSSIBILE PER NESSUN MOTIVO ISCRIVERSI IL GIORNO DELLA GARA

Le iscrizioni potranno essere effettuate UNICAMENTE on-line seguendo le istruzioni che si possono trovare sul sito internet www.lavettarunning.com e tramite il servizio sul sito internet www.iRunning.it

Le iscrizioni si chiuderanno mercoledì 31 marzo 2022 alle ore 24.00 o al raggiungimento del numero massimo di 250 iscritti.

Un eventuale incremento o decremento del numero massimo di partecipanti è a discrezione esclusiva dell'organizzazione.

QUOTE DI ISCRIZIONE: 18 € comprensivi di:

  • pettorale di gara;

  • rilevamento cronometrico;

  • assistenza e ristori lungo il percorso; 

  • ristoro finale confezionato (come da attuali protocolli COVID); 

  • gadget tecnico,  

  • assicurazione, 

  • medico in zona partenza/arrivo

Al momento le disposizioni vigenti non consentono la predisposizione del deposito borse e degli altri servizi soggetti ad assembramento,


art.5 - RITROVO, RITIRO PETTORALI e PARTENZA

Il ritrovo è previsto presso il Polivalente di Mongrando sito in via Giovanni Enrico, 3 - 13888 a Mongrando (BI) il giorno “Domenica 3 aprile 2022 a partire dalle ore 6.30”

I pettorali potranno essere ritirati venerdì 1° aprile e sabato 2 aprile 2022 dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 presso il negozio di articoli sportivi “BiboSport” sito in Biella Via Giuseppe Mazzini 17/b o il giorno della gara fino a 30 minuti prima della partenza prevista per le ore 09.30 presso l’area partenze.

Ogni pettorale sarà consegnato individualmente ad ogni concorrente su presentazione tassativa (alla stesura del presente regolamento mese di febbraio 2022 permangono le linee guida relative alle prescrizioni in materia di normativa anti COVID) di:

  • GREENPASS;

  • RILEVAZIONE TEMPERATURA CORPOREA INFERIORE A 37.5 GRADI CENTIGRADI;

  • DICHIARAZIONE DI ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA' COMPILATA E FIRMATA 

  • AUTODICHIARAZIONE COVID-19 COMPILATA E FIRMATA (SOLO IL GIORNO DELLA GARA).

La mancata presentazione anche di uno solo dei requisiti di cui sopra è motivo di ESCLUSIONE dalla gara.

Tutti gli atleti dovranno indossare la mascherina fino allo start e nei primi 500 metri di gara.

La mascherina andrà poi riposta in un apposito sacchetto personale e portata al seguito durante la gara, per essere indossata dopo aver terminato la stessa o laddove non fosse possibile mantenere la prescritta distanza interpersonale.

Dopo la partenza, agli atleti sul percorso è fatto divieto di utilizzare un pacer, correre in scia, superare un altro concorrente riducendo il distanziamento interpersonale.

Si raccomanda di presentarsi con congruo anticipo per poter garantire la partenza negli orari previsti

La rilevazione dei tempi avverrà a cura dei cronometristi di “iRunning”


art.6 - PERCORSI e TEMPO MASSIMO

Il percorso sarà segnalato con bandierine e frecce (maggiori informazioni saranno date durante il briefing pre-gara).

I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso e nel caso non vedano per 5 minuti un segnale dovranno tornare indietro. L’allontanamento dal tracciato ufficiale avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del partecipante.

Il percorso è aperto al traffico per tanto i partecipanti sono tenuti al rispetto del codice della strada secondo le normative vigenti

Personale dell’organizzazione sarà presente lungo il percorso per assistenza.

È previsto il seguente tempo massimo di percorrenza oltre il quale non verranno più garantite le segnalazioni sul percorso e l’assistenza dell’organizzazione:

TDD 22 KM tempo massimo 4 ore dalla partenza.

Tutti i concorrenti fuori dal tempo massimo che vorranno proseguire il percorso potranno farlo sotto la propria responsabilità ed in autonomia completa

È previsto un servizio “scopa” con personale che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo partecipante.

Le tracce dei percorsi saranno scaricabili all’indirizzo www.lavettarunning.com oppure richieste all’indirizzo mail: lavettarunning@gmail.com.

È obbligatorio prendere visione del percorso prima dell’iscrizione.


art.7 - REGIME DI SEMI-AUTOSUFFICIENZA E MATERIALE OBBLIGATORIO

La gara si svolgerà in regime di semi-autosufficienza il che significa che ogni concorrente dovrà essere autosufficiente tra un ristoro e il successivo.

Sono previsti lungo il percorso 3 punti ristoro di cui 2 con acqua e 1 con acqua e cibo confezionato cosi come richiesto dagli attuali protocolli anti COVID-19

All’arrivo verrà consegnato un pacco ad ogni concorrente contenente il ristoro finale individuale.

Ogni atleta dovrà portare con sé, fin dalla partenza, tutto ciò che gli occorre per essere autosufficiente.

Elenco Materiale Obbligatorio:

  • telefono cellulare acceso per contattare l’organizzazione in caso di infortunio o di abbandono del percorso (un numero di emergenza è stampato sul pettorale e/o verrà consegnato al momento dell’iscrizione)

  • piccola riserva idrica e alimentare

  • abbigliamento consono alla temperatura del giorno

  • mascherina da indossare secondo il regolamento

L’organizzazione si riserva, previa comunicazione sul proprio sito e/o su tutti i mezzi di comunicazione adeguati, di modificare la lista del materiale obbligatorio in qualsiasi momento


art 8 - SICUREZZA e ABBANDONI

Sarà garantito SERVIZIO MEDICO presso la zona partenza/arrivi.

Per la sicurezza verrà garantita assistenza sul percorso attraverso il servizio di volontari e personale con mezzi motorizzati.

In caso di abbandono di un partecipante (per infortunio od altro) lo stesso è OBBLIGATO a recarsi al più vicino punto di assistenza e comunicarlo IMMEDIATAMENTE all’organizzazione o chiamare l’organizzazione al numero fornito sul pettorale e/o in fase di iscrizione pe concordare il rientro presso il punto di partenza.

In caso di mancata comunicazione del ritiro all'organizzazione, al concorrente saranno addebitate le spese relative alle operazioni di ricerca.


art.9 - PENALITA’ E SQUALIFICHE

Gli addetti dell’Organizzazione presenti sul percorso sono autorizzati a verificare il rispetto del regolamento da parte dei corridori e comunicare alla giuria di corsa le infrazioni riscontrate.

La giuria di corsa applica le penalità in base alla tabella seguente.

Le penalità di tempo sono applicate immediatamente al termine della gara o nei giorni successivi con maggiorazione del tempo riportato sulla classifica ufficiale.

- INFRAZIONE AL REGOLAMENTO E RELATIVE PENALITA' -

  • abbandono volontario di rifiuti: squalifica

  • partenza da un punto di controllo oltre l'ora limite: squalifica

  • taglio di un tratto di percorso superiore a 1 km: squalifica

  • rifiuto a farsi controllare: squalifica

  • omissione di soccorso ad un corridore in difficoltà: squalifica

  • imbrogli: utilizzo di un mezzo di trasporto, condivisione o scambio di pettorale: squalifica e interdizione a vita

  • insulti e minacce a volontari o addetti dell’Organizzazione: squalifica e interdizione a vita

  • taglio di un tratto di percorso inferiore a 1 km: penalità pari a 1 ora

  • mancanza del materiale obbligatorio a discrezione della direzione gara: squalifica


art.10 - PREMI

Verranno riconosciuti premi in natura decrescente ai primi 6 uomini e alle prime 6 donne. Le premiazioni si svolgeranno appena disponibili le classifiche.

Ulteriori premi potranno essere riconosciuti secondo le modalità che verranno comunicate prima della gara.


art.11 - ACCETTAZIONE del REGOLAMENTO ed ETICA della MANIFESTAZIONE

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla manifestazione podistica indica la piena accettazione senza riserve del presente regolamento generale.

Con l’iscrizione il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati durante la manifestazione.

Presso ogni punto di ristoro saranno presenti dei contenitori per i rifiuti che devono essere imperativamente utilizzati. Ogni atleta dovrà prestare assistenza a tutte le persone che dovessero trovarsi in difficoltà o pericolo ed eventualmente chiamare il soccorso.

È inoltre indispensabile il rispetto in ogni sua forma: rispetto di sé stessi e degli altri, evitando qualsiasi tipo di scorrettezza; rispetto dei volontari che prestano servizio unicamente per piacere; rispetto della popolazione locale che accoglie la corsa; rispetto dell’organizzazione e dei suoi partner.


art.12 - PRIVACY

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano gli organizzatori all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggono in occasione della partecipazione, nonché all’utilizzo e alla pubblicazione dei dati anagrafici al fine di stilare la lista dei partenti.